Massimiliano Ferreri e una riflessione sull’attualità

Massimiliano Ferreri, già autore per la nostra casa editrice di Il leone e la balena, ci introduce in una riflessione generale sul nostro mondo partendo dall’attualità, tutto questo con il suo solito piglio creativo e ortograficamente anarchico.
Buona lettura.

… oggi , in spagna , finalmente la forma di governo attualmente vigente in molte nazioni , italia compresa , si è palesata  :  una dittatura mascherata da democrazia ! ; e quando il “ demos “ , il popolo , vuole semplicemente esercere la propria “ crazia “ , il proprio potere , la maschera di questa mendace democrazia cade e la dittatura , con i propri codici e le proprie dinamiche , appare . 
siamo quindi in democrazia solo finché non esercitiamo il nostro potere di popolo ? solo finché stiamo “ zitti e buoni “ ? solo finché siamo dei docili e dormienti cittadini ?   
Possono letteralmente strapparci via da un seggio mentre cerchiamo di esercere uno dei diritti primari della democrazia : il votare . vedere donne lanciate via , percosse , solo per tentare in maniera totalmente pacifica di votare . … credo sia stata la prima volta nella mia vita che ho ringraziato dell’ esistenza degli smartphone e delle loro telecamere, del loro potere di documentare i soprusi .  
Possono decidere ed imporci di vaccinare i nostri figli . ossia ad esempio una famiglia che ripone nella fitoterapia la propria scelta medica è letteralmente obbligata ad offrire ai propri figli l’ antitesi totale di ciò in cui crede ; è come se ad un vegetariano si obbligasse una settimana l’ anno a nutrirsi di carne .
Dove giungeremo ? quando torneremo ad esistere , ad alzare la testa ? alzare la testa in un modo pacifico ed evoluto , in un modo “ gandhiano “ , ma sì , alzarla !
  
… in tutto ciò l’ unico barlume di speranza mi viene dato dal fatto che il sistema , per mostrare e conclamare così eclatantemente la sua reale essenza , palesa che sta perdendo forza , potere , che qualcosa comincia a scricchiolare fortemente … al punto tale da generargli timore , al punto tale da imporgli di agire a costo di far cadere la maschera … 
E allora mi trovo a dire di nuovo , a costo di essere ripetitivo e grottesco , ma lo farò e lo continuerò a fare : Scioperiamo ! … il diniego è la risposta ! … scioperiamo dal televisore , scioperiamo dal superfluo , dallo shopping che tanto alimenta questo sistema fondato sul vano e sulle vanità , scioperiamo dagli stadi , dai cinema … diciamo finalmente no al “panem et circenses “ . 
…… cosa desideriamo , ad esempio , che la scelta di come curare i nostri figli torni ad essere un nostro diritto ? che il vaccino sia facoltativo ? ed allora induciamo e diamo il via tramite i social a ciò che potremmo appellare “ sciopero abrogativo “ ……  finché la nuova legge , non rispettosa dei diritti di scelta , non viene abrogata continua lo sciopero . vi immaginate vedere gli stadi vuoti , i cinema vuoti , le case con i televisori spenti , i negozi pieni di gente che va ad ammirare ciò che gli piace , se lo gode ma non cade nella necessità di possedere e non acquista . vi rendete conto quale potere sociale , politico ed economico si eserciterebbe ? credete che le multinazionali , che tirano i fili del gioco , non si adoperino con forza e tempestività per far cambiare la legge in questione e ripristinare così quelle dinamiche che gli permettono di rigogliere ? o forse tenteranno agli inizi di generare un “ braccio di ferro “ onde evitare di palesare quale reale potere ha il popolo , ma basterà perseverare e portare avanti lo sciopero , ed alla fine è logico e lineare che cederanno poiché è loro interesse economico cedere , e l’ interesse economico è la triste priorità di questo sistema capitalistico . 
…… sono le 2.55 di notte e mi ritrovo qui a scrivere queste righe perché le immagini che porto con me oggi , di ciò che è accaduto in spagna anzi in catalogna , non mi permettono di trovare armonia , di rilassarmi e di dormire …… oggi ho visto persone vestite di scuro , con caschi neri , autorizzate e mandate dallo stato , maltrattare e percuotere pacifiche donne e pacifiche persone anziane …… oggi ho visto il “ fascismo “ , il “ nazismo “ , in azione ed io non lo avevo mai visto …… ed alle soglie del 2018 non lo voglio più vedere ! e soprattutto non voglio che dei bambini debbano vederlo ! non voglio che dei bambini si ritrovino a viverlo !  
 ……  ma è tempo di muoverci …… di risvegliarci …… e ci sono modi pacifici per farlo ……  adoperiamoci per attuarli ……  adoperiamoci per tornare a poter decidere pienamente per la nostra vita e per quella dei nostri figli …… adoperiamoci per tornare ad essere.

 

Massimiliano Ferreri 


Recommended Posts

Leave a Comment