Il druido e il giovane cavaliere

Massimiliano Ferreri ci conduce in un mondo mistico e onirico con un consiglio per il nuovo anno

…. così il druido , che viveva e sopravviveva nei meandri del grande bosco di montagna , parlò al giovane cavaliere che perso nel bosco e nella vita si era  …..  :  …..         

“ ……  vai  e  porta il tuo colore , la tua unicità  , il tuo infinito , ovunque andrai , ovunque ti troverai  …..  così si cambia il mondo , così contribuirai a cambiare il mondo ….. con il tuo piccolo infinito messaggio personale , i tuoi pensieri , le tue idee , le tue opinioni , il tuo modo di essere , di muoverti , di guardare , di camminare  ……  ognuno portando la sua goccia , fino al giorno in cui le gocce saranno così tante che un nuovo mare si genererà e tutto cambierà  …..  

….. ma affinchè ciò possa accadere la goccia di cui sei portatore deve essere forte , la devi tutelare , tutto il tuo essere deve vibrare con forza , deve essere in essenza , il tuo corpo allenato ( non è possibile star veramente bene tralasciando metà di ciò che sei ) , i tuoi pensieri vivi …..  non sprofondare nei dubbi  ma vivili come informazioni su cui riflettere , che ti omaggiano l’ opportunità di crescere , di evolverti  ….. estrapola lo yin e lo yang che sono racchiusi in ogni pensiero , in ogni evento  …… lascia andare ciò che è negativo e t’ insegna nel dolore e nella devastazione ed accogli ciò che è positivo e t’ insegna in un modo sano ed armonioso anche se a volte un poco doloroso ……  

…… credi nell’ infinito di cui sei portatore e nella sua fondamentale importanza ….. perché se smetti di crederci allora vuol dire che i maghi oscuri e la “ nebbia “ da loro generata , quella nebbia che oggi chiamate “ il sistema “ hanno con te vinto …. ed il sopravvento sull’ anima tua han preso  …. e convinto ti han che importante e fondamentale tu non sei ….. ma io ti dico : se così fosse non saresti vivo , alla vita giunto non saresti ….

….. senza ogni singolo granello di sabbia non ci sarebbe spiaggia ….. senza ogni singola goccia di mare non ci sarebbe mare …..   quindi tu guarda il sole , allena il corpo , allontana dalla mente ogni pensiero oscuro che si affaccia , e comincia il cammino del ritorno , o giovane cavaliere  …..  che di te abbiam bisogno come della pioggia , del sole e del vento  !  …..   ”

Recommended Posts

Leave a Comment