Natale in un interno

Di Vincenza Fanizza

Martina ha imparato a scrivere e la sua letterina a Babbo Natale è piena di cuoricini rossi. Tommaso non sa ancora scrivere ma ha disegnato i suoi desideri con tante matite colorate. Mattia non sa né scrivere né disegnare ma ha imparato a giocare. Guarda l’albero e vorrebbe tirar giù le lucine e le palline colorate.

E’ tutto pronto per festeggiare il Natale: la tovaglia rossa con i cristalli bianchi di neve, il dolce appena sfornato, i regali sotto l’albero.

Gli ospiti sono arrivati. Sono belli, giovani, pieni di vita.

Si scartano i regali: cellulari, giocattoli tecnologici. Le dita corrono veloci sulle tastiere. Tutti sono vicini ma ognuno è lontano.

Un Natale come tanti, un Natale del 2016.


 

  • Vincenza Fanizza
Recommended Posts

Leave a Comment